Presepio

image_pdfimage_print

IL PRESEPIO 2018 - 27a Edizione

Prima di addentrarmi nella narrazione tecnica della nuova opera che gli amici del Quadrel si stanno apprestando a realizzare, permettetemi di ricordare in sintesi un messaggio che Papa Francesco ci ha enunciato nell’Angelus del Santo Natale dello scorso anno che senza presunzione alcuna, credo si possa trasporre agli amici e volontari impegnati nella realizzazione del nostro Presepio 2018. Così diceva Papa Francesco:

Il Natale di solito è una festa rumorosa: ci farebbe bene un po’ di silenzio per ascoltare la voce dell’Amore. Natale sei tu…Sei anche luce di Natale quando illumini con la tua vita il cammino degli altri con la bontà la pazienza l’allegria e la generosità”

Se ci fermiamo a riflettere, possiamo ipotizzare che proprio da queste ultime e significative parole gli amici del Presepio possano, quasi inconsapevolmente, trarre la forza e la volontà di ritrovarsi a lavorare fianco a fianco, sopportandosi, confrontandosi e vivendo in allegria per oltre due mesi e mezzo da ben 27 anni, Lavorare in un gruppo composto per l’occasione con diverse esperienze professionali, richiede tanta armonia e pazienza, cercando di capire il compagno e coinvolgendolo in nuove esperienze.

Fissato l’obiettivo da raggiungere ad ogni singolo volontario è lasciata libertà di esprimersi.

Lavorare in allegria resta per tutti uno dei punti forti, non mancano momenti di pausa per un caffè o una fetta di torta, raccontandoci alcune tra le migliaia di storie che fanno ormai parte della comunità del Borgo del Quadrel e che sono la vera anima dei nostri ricordi. Se a questo aggiungiamo la serenità, l’amicizia e la soddisfazione con le quali ognuno presta la propria opera, il gioco è fatto!

E’ bello vedere con quanta spontanea generosità ogni volontario collabora con i nuovi arrivati, soprattutto perché non tutti prestano la propria opera nel campo professionale di provenienza, anzi è proprio con noi che i singoli acquisiscono nuove esperienze e imparano nuovi lavori. Peccato che negli anni siano stati pochi coloro i quali si sono avvicinati al nostro Presepio. La speranza è l’ultima a morire e chissà ….

Cosa cercheremo di realizzare quest’ anno ?!?

Pur rimanendo fedeli alle tradizioni che da ben 27 anni ci vedono impegnati a realizzare magnifici scorci di Gavardo o particolari zone dolomitiche e come non ricordare la significativa opera del 2016 quando riuscimmo a rappresentare la magnifica piazza di Norcia. Quest’anno la nostra decisione, passata attraverso la valutazione di altre ottime soluzioni, è caduta sulla cittadina di Salò. E’ sicuramente una intrigante sfida che per alcuni versi potrebbe spaventarci, ma sicuri e sereni per l’esperienza acquisita nei tanti anni di attività, siamo certi di poter ben rappresentare alcuni interessanti scorci con particolare attenzione a Corso Vittorio Emanuele II “fossa” così come era nei primi anni del secolo scorso.

Come ogni anno, per la realizzazione del Presepio possiamo contare sul Patrocinio della Amministrazione del Comune di Gavardo, al quale, proprio per la straordinarietà dell’opera, si è aggiunto con naturale soddisfazione anche il patrocinio della Città di Salò.

 

Il Presepio sarà visitabile da Martedì 25 Dicembre (Santo Natale) fino a Domenica 13 gennaio 2019

Il Presepio sarà aperto in prima battuta, come sempre, con orario ridotto, la notte di Natale quando il Parroco Mons. Italo Gorni dopo la Santa Messa di mezzanotte si recherà presso il Presepio per impartire la Santa Benedizione a Gesù Bambino.

Le visite al Presepio, rispetteranno il tradizionale calendario con i seguenti orari:

Giorni festivi

dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 14 alle ore 20

Giorni feriali

dalle ore 15 alle ore 19

Domenica 13 gennaio 2019

ultimo giorno, la chiusura è inderogabilmente fissata alle ore 19

 

IL PROGRAMMA COMPLETO

Lunedì 24 dicembre 2018

Dopo la S. Messa di mezza notte, alle ore 1,15 circa il nostro Parroco Mons. Italo Gorni impartirà la Santa Benedizione

alla 27^ edizione del presepio.  A tutti i presenti verrà offerto vin brulè e dolci natalizi.

—————————————-

Giovedì 28 dicembre 2018

Alle ore 14,15 presso il Presepio S. Messa celebrata da Don Alessandro D’Acunto (per tutte le famiglie)

—————————————-

Domenica 06 gennaio 2019

Spazi musicali Augurali

  • ore 11,00   banda cittadina “Viribus Unitis”
  • ore 11,30   fanfara Alpina Valchiese
  • ore 15,30   i pastorelli “Tre Cornelli”

Domenica 13 gennaio 2019

ore 19,00 chiusura definitiva 27^ edizione del presepi.

Per informazioni o prenotazioni di gruppi o scuole è possibile telefonare a:

Gabriele Abastanotti tel. 339.4461879     e-mail: gabrieleabastanotti@alice.it

L’associazione “Borgo del Quadrel” e gli Amici del Presepio augurando a tutti un felice Santo Natale ed un sereno Anno Nuovo vi attendo numerosi presso il Presepio dove sarà possibile gustare in compagnia, dolci, tè e un buon vin Brulè.